Scelta Del Redattore

9 Dos Psoriasi e cosa non fare

Per ottenere il massimo dalle terapie per la psoriasi che funzionano per te, è importante essere coerenti con il tuo piano di trattamento. com; Trinette Reed / Stocksy; Alamy

Se stai vivendo con la psoriasi, sai già quanto possa essere frustrante e impegnativo affrontare la condizione. La buona notizia è che ci sono modi per rendere più facile la vita con la psoriasi.

Dos Psoriasi

Parla con un dermatologo. Prendi un appuntamento con un dermatologo specializzato nel trattamento della psoriasi - lui o lei sarà a conoscenza degli ultimi sviluppi relativi ai piani di trattamento. Siate pronti a discutere i dettagli della condizione con il vostro medico, incluso quando avete notato per la prima volta la psoriasi, quali sono i vostri sintomi, eventuali situazioni che sembrano peggiorare i sintomi e quali trattamenti hanno e non hanno funzionato per voi in passato.

Idratare. La pelle secca è più suscettibile alle epidemie di psoriasi, quindi mantieni la pelle ben lubrificata. Dopo il bagno o la doccia, sigillare l'umidità applicando una quantità abbondante di crema idratante o unguento sulla pelle. Vaselina, crema Cetaphil e crema Eucerin sono alcuni idratanti comunemente disponibili riportati per fornire buoni risultati. Evitare lozioni leggere, che non contengono abbastanza emollienti.

Se i prodotti da banco non aiutano, il medico può prescrivere una crema idratante che contiene farmaci.

Essere particolarmente diligenti riguardo l'idratazione durante i mesi invernali , quando il clima esterno freddo e gli edifici surriscaldati sono una combinazione particolarmente asciutta. "Nella psoriasi, l'epidermide si accumula rapidamente, producendo una spessa scala", dice James W. Swan, MD, professore di medicina nella divisione di dermatologia presso il Loyola University Medical Center a La Grange Park, Illinois.

Quando la pelle è idratato, le squame si ammorbidiscono e cadono, alleviando prurito e secchezza. "Ma non usare nulla sulla pelle per tre giorni consentirà alla scala di diventare molto spessa", afferma il Dr. Swan.

Fai un bagno. L'ammollo in un bagno caldo (non caldo) per 15 minuti può aiuta a sciogliere le squame e ridurre il prurito e l'infiammazione causati dalla psoriasi. L'aggiunta di sale marino, farina d'avena, olio da bagno o gel da bagno contenente catrame di carbone in acqua può ulteriormente lenire e idratare la pelle. o bagni di sale, fare un tuffo in uno Entrambi sono associati ad alleviare la psoriasi.

Prendi un po 'di sole. Per ragioni che gli esperti ancora non capiscono, le lesioni della psoriasi spesso diminuiscono quando esposte alla luce ultravioletta. prendere il sole è scoraggiato per la maggior parte delle persone a causa del rischio di cancro della pelle, può essere utile per quelli con psoriasi.Il trucco è quello di assicurarsi che solo le aree colpite dalla psoriasi siano esposte.

Coprire la pelle sana con indumenti o una crema solare con un fattore di protezione solare (SPF) di almeno 30. Limitare l'esposizione al sole e a 15 minuti, e fare attenzione a evitare scottature, che peggiorano solo le cose. Potrebbero essere necessarie diverse settimane per vedere un miglioramento. Evitare letti abbronzanti, che non producono lo stesso effetto curativo e possono essere effettivamente dannosi.

Il medico può consigliare anche la terapia con luce ultravioletta, sia nello studio del medico che a casa. Secondo Swan, "Uno degli standard d'oro per il trattamento della psoriasi è la fototerapia", che comporta l'esposizione della pelle alla luce ultravioletta su base regolare e sotto controllo medico. Secondo la National Psoriasis Foundation, la luce UVB in particolare penetra nella pelle e rallenta la crescita delle cellule della pelle colpite.

"La luce ultravioletta B (UVB) riduce le cellule infiammatorie dalla pelle che causa la psoriasi", dice Swan. "Rallenta anche la proliferazione cellulare che determina il ridimensionamento."

Raggiungere. Avere la psoriasi non è solo fisicamente difficile - può essere anche emotivamente difficile. I sentimenti di depressione, frustrazione e isolamento sono comuni. Le problematiche relative all'immagine corporea relative all'aspetto poco attraente delle lesioni da psoriasi sono normali. Mentre può sembrare che tu sia l'unica persona alle prese con questa condizione, in effetti l'Organizzazione Mondiale della Sanità riferisce che almeno 100 milioni di persone sono colpite in tutto il mondo.

Parla dei tuoi sentimenti riguardo alla malattia con la tua famiglia, i tuoi amici e medico. Bacheche e chat online per quelli con psoriasi possono anche fornire supporto e aiutarti a ricordare che non sei solo. Le organizzazioni per la psoriasi, come la National Psoriasis Foundation, possono metterti in contatto con altre persone che vivono con la psoriasi, oltre a tenerti informato sugli sviluppi della ricerca e le opportunità di essere coinvolto in raccolte di fondi e altri eventi.

Psoriasi non fare

Non esagerare. Il modo migliore per gestire la psoriasi è farlo con delicatezza. Evita la tentazione di strofinare le lesioni, che le irritano solo, rendendole peggiori. Cerca di non scegliere le bilance, che possono causare emorragie e aumentare il rischio di infezione. Invece, parla con il tuo medico di creme e unguenti che possono rimuovere delicatamente la scala spessa. Fare il bagno in acqua molto calda o usare detergenti abrasivi può anche provocare l'infiammazione della psoriasi.

Non stressare. Alcune persone con psoriasi dicono che le loro condizioni peggiorano quando sono sotto stress. Evita situazioni di stress quando puoi, e prendi provvedimenti per prendersi cura di te - come mangiare bene, fare esercizio fisico e dormire a sufficienza - quando non puoi evitare lo stress. Anche l'ipnosi, il rilassamento, la meditazione, il biofeedback e altre tecniche di gestione dello stress possono essere d'aiuto.

Non ignorare le fiammate. La psoriasi è una condizione che dura tutta la vita e tende a degenerare nel tempo. Ma questo non significa che devi solo conviverci. Se la psoriasi ritorna dopo un periodo di controllo, programmare una visita con il medico per scoprire il motivo e decidere cosa può essere fatto per trattarlo.

Non arrenderti. Uno dei più cose frustranti sul trattamento della psoriasi è che qualcosa che funziona bene per una persona potrebbe non funzionare affatto per un altro. Potrebbe essere necessario del tempo per trovare la giusta combinazione di terapie che funzionano meglio per te. Sii paziente e non arrenderti. È importante essere coerenti con il piano di trattamento, giorno dopo giorno, anche quando i sintomi non sono così gravi. Con la psoriasi, la gara è lenta e costante.

arrow