Scelta Del Redattore

Invecchiamento e salute in America: un rapporto speciale

Grazie ai baby boomer, che hanno iniziato a compiere 65 anni nel 2011, la popolazione degli americani più anziani si sta espandendo. Entro il 2030, un americano su cinque sarà un anziano, quasi il doppio del 12% nel 2000, secondo "Lo stato dell'invecchiamento e della salute in America", una relazione speciale del 2013 dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) .

Non solo ci sono più anziani, vivono anche più a lungo. Nel secolo scorso, l'aspettativa di vita è aumentata di quasi 30 anni. Gli uomini nati nel 1900 potevano aspettarsi di vivere fino ai 48 anni, ma nel 2000 l'aspettativa di vita degli uomini era balzata a 74. Nel 1900, le donne potevano aspettarsi di vivere 51 anni, ma a partire dal 2000 la loro aspettativa di vita era salita a 74 anni, e entro il 2050, la donna media potrebbe arrivare all'età di 86 anni (gli uomini possono aspettarsi di vivere fino all'età di 80 anni).

Questo massiccio spostamento nella demografia del paese metterà nuove pressioni e richieste sul sistema sanitario - anche Google lo sa. Il gigante dei motori di ricerca si è avventurato in un nuovo territorio con Calico, una società lanciata a settembre 2013 per affrontare la "sfida dell'invecchiamento e delle malattie associate". I medici dovranno ripensare ogni aspetto dell'assistenza per la popolazione anziana, anche ripensando a come moriamo. Oltre al quadro generale, il paese dovrà anche capire come pagare per questa cura extra e come sostenere una popolazione anziana. "È un segmento vulnerabile con le maggiori esigenze di assistenza", afferma Thomas Gill, MD, un geriatra e direttore del programma Yale on Aging. "Questa sarà una questione molto importante da affrontare da un punto di vista politico. Probabilmente avremo bisogno di essere un po 'più creativi con il modo in cui finanziamo e forniamo assistenza a quel segmento della popolazione. "

Serie Everyday Health," Dai boomer agli anziani: un rapporto speciale sull'invecchiamento e la salute in America , "Esamineremo da vicino questi temi - dal costo dell'assistenza agli anziani, alla scienza dell'invecchiamento, alle prove di essere un geriatra in un'epoca in cui c'è una carenza di medici specializzati nell'assistenza agli anziani.

Cosa la legge sulla cura accessibile significa per la psoriasi

Come le nuove disposizioni della legge sulla cura accessibile (ACA), noto anche come Obamacare, diventano legge, milioni di americani con condizioni di salute croniche, compresa la psoriasi, possono avere accesso a una migliore assistenza sanitaria.

Se hai la psoriasi e ti è stata negata la copertura assicurativa sanitaria, il prezzo non è assicurato o pagato per un premio più alto, puoi ora fare acquisti durante l'iscrizione al mercato assicurativo online, a volte chiamato scambio, presso Healthcare. gov. Sarai in grado di confrontare copertura e costi e magari acquistare un piano che funzioni per te. Non puoi più negarti l'assicurazione sanitaria a causa delle tue condizioni preesistenti, anche se la quantità di copertura che qualsiasi piano sanitario fornirà per una condizione cronica che comporta cure costanti e costose è ancora sconosciuta.

Prima che gli scambi diventassero attivi , quelli con psoriasi hanno beneficiato come altri da disposizioni dell'ACA che erano già diventati legge. Durante il 2013, i destinatari di Medicare che hanno colpito il foro della ciambella - il divario nella copertura delle prescrizioni a quel punto dovresti pagare l'intero costo delle prescrizioni - hanno diritto a uno sconto del 50% sui farmaci di marca e uno sconto del 14% sui farmaci generici. Entro il 2020, il divario sarà chiuso, rendendo i farmaci più accessibili con meno spese vive. Inoltre, quelli con psoriasi che hanno meno di 26 anni sono stati in grado di rimanere sui piani assicurativi dei loro genitori, ei bambini non hanno dovuto aspettare la copertura.

La procedura sulle cellule staminali potrebbe trattare la SM

Una cellula staminale del midollo osseo il trattamento potrebbe un giorno fermare e invertire la progressione della sclerosi multipla, secondo una recensione pubblicata la scorsa settimana sulla rivista The Lancet.

La sclerosi multipla (SM) colpisce fino a 3 milioni di persone in tutto il mondo e può causare dolore debilitante, affaticamento, perdita della vista e intorpidimento degli arti. Circa l'80 percento sono in definitiva disabili e il 50 percento svilupperà una sorta di deficit cognitivo. Il trattamento con le cellule staminali, anche se testato solo nei topi, potrebbe offrire una possibile tregua da questi sintomi che cambiano la vita.

"Speriamo, e pensiamo, dal lavoro sperimentale, queste cellule aiuteranno a sopprimere l'infiammazione", ha detto Neil Scolding , PhD, MD, neurologo presso l'Università di Bristol Institute of Clinical Neurosciences e co-autore della rivista. "Aiuteranno a proteggere le cellule nervose".

I pasti dei ristoranti come ingrassanti e salati come sempre

Può sembrare che i ristoranti della catena stiano finalmente migliorando la salute ... ma sfortunatamente, una nuova analisi mostra che la matematica della nutrizione non Sostieni il brusio del marketing. I ricercatori della UC Davis hanno scricchiolato i numeri e hanno scoperto che il conteggio calorico medio per le voci di menu non si è spostato tra il 2010 e il 2011. Né i livelli di sodio. I ricercatori hanno valutato oltre 26.000 piatti regolari in 213 ristoranti della catena statunitense e hanno rilevato che le calorie medie si mantenevano fisse a 670 calorie nel corso dell'anno, mentre il sodio è diminuito in modo insignificante da 1.515 mg a 1.500 mg (che è un'indennità giornaliera di sodio per la maggior parte degli americani)

arrow