Scelta Del Redattore

5 Modi per lenire la psoriasi Questo inverno

L'inverno può essere un periodo terribile per le persone con psoriasi. La stagione sembra produrre una tempesta perfetta di condizioni che, separatamente o insieme, possono scatenare riacutizzazioni e richiedono un trattamento più forte della psoriasi.

Le condizioni invernali aggravanti includono:

  • Aria secca. La psoriasi può diventare infiammata e pruriginosa quando la tua pelle si secca e la realtà della vita invernale significa che parte del trattamento della psoriasi sarà combattere la pelle secca ogni giorno. Essere fuori significa avere a che fare con aria fredda, aria secca e venti invernali. All'interno, la maggior parte dei sistemi di riscaldamento espellono l'aria dall'umidità mentre riscaldano la casa.
  • Diminuzione dell'esposizione solare. I raggi ultravioletti (UV) erogati dal sole sono uno dei migliori trattamenti naturali per la psoriasi in circolazione. Ma i giorni si accorciano durante i mesi invernali, e quando si deve impacchettare per uscire, ci sono molte meno probabilità che le lesioni della psoriasi ricevano un salutare raggio di guarigione del sole.
  • Aumento del rischio di malattia La psoriasi è un disturbo autoimmune, e se si scende con un'altra malattia, come un raffreddore o l'influenza, è più probabile che si verifichi una riacutizzazione della psoriasi.
  • Lo stress delle vacanze. Lo stress è un trigger noto per la psoriasi razzi, e ci sono alcuni periodi dell'anno più stressanti delle vacanze.

Strategie di trattamento della psoriasi invernale

Mentre l'inverno può essere difficile per le persone che vivono con la psoriasi, ci sono molti modi per affrontare meglio la stagione. I suggerimenti per contrastare i trigger della psoriasi invernale sono:

  • Prova la terapia della luce. Parla con il tuo medico circa l'avvio di un regime di terapia UV durante i mesi autunnali e invernali. Le persone sottoposte a terapia della luce espongono regolarmente la pelle alla luce ultravioletta, il più delle volte in uno studio medico oa casa utilizzando un'unità speciale di fototerapia. La radiazione ultravioletta B (UVB) sembra funzionare meglio come trattamento per la psoriasi. Tuttavia, evitare l'uso di lettini abbronzanti: la maggior parte dei dermatologi non consiglia affatto l'uso di lettini abbronzanti e li suggerisce solo come ultima risorsa per i pazienti con sintomi gravi di psoriasi e nessun accesso ai normali mezzi di terapia della luce.
  • Usa idratanti. Rifornisci l'umidità assorbita dalla tua pelle da calore interno secco e venti esterni. L'uso regolare di una crema idratante può prevenire la pelle secca pruriginosa e dolorosa bloccando l'umidità naturale della pelle. Per ottenere i migliori risultati, applicare una crema idratante dopo il bagno e occasionalmente per tutto il giorno. Si consiglia di utilizzare una lozione durante il giorno e una crema più spessa o unguento prima di coricarsi.
  • Salta docce calde e lunghe. L'acqua calda è estremamente asciutta per la pelle. Fai una breve doccia con acqua tiepida.
  • Lavora sano. Lavati le mani regolarmente e riposati per evitare di ammalarti durante la stagione fredda e influenzale. È possibile ottenere una vaccinazione antinfluenzale se non si è nel mezzo di una riacutizzazione della psoriasi, ma assicurarsi di ottenere la versione uccisa del vaccino.
  • Rilassarsi. Non lasciare che lo stress della vacanza ti logori il punto in cui il tuo sistema immunitario è compromesso. Trova un hobby che ti permetta di sfogarti o di prendere un regime di rilassamento come yoga, tai chi o meditazione. L'esercizio fisico è anche un efficace antistress.

L'inverno è un periodo difficile per le persone con psoriasi, ma non lasciare che la stagione abbia il meglio. Segui questi suggerimenti e sarai probabilmente più a tuo agio e avrai un controllo migliore sulle tue riacutizzazioni.

arrow