Scelta Del Redattore

5 Modi per tingere i capelli in sicurezza quando hai la psoriasi del cuoio capelluto

Thinkstock

Cambiare la tonalità dei tuoi capelli per un capriccio è un grosso problema quando hai la psoriasi del cuoio capelluto. In effetti, questa semplice procedura di bellezza potrebbe diventare un'esperienza dolorosa.

Mentre i chiazze di pelle spessa, rossa e squamosa della pelle possono apparire ovunque sul corpo, sono particolarmente comuni attorno all'attaccatura dei capelli e sul cuoio capelluto. Per alcuni, eventuali cerotti possono essere ulteriormente infiammati dalle sostanze chimiche aggressive in molte tinture per capelli. Ma questo non significa che devi andare al naturale quando si tratta di colore dei capelli.

"La funzione di barriera della pelle è interrotta [dalla psoriasi]", ha detto David Pariser, MD, un dermatologo certificato in Norfolk , Va., E un ex presidente dell'American Academy of Dermatology. "Questo rende più facile per i prodotti chimici causare un'irritazione o una reazione allergica."

Il dilemma della tintura per capelli-psoriasi

Secondo la National Psoriasis Foundation, la maggior parte delle persone con psoriasi può usare la tintura per capelli con un piccolo problema. Ma prendere in anticipo alcune precauzioni riduce ulteriormente il rischio di una reazione negativa. Se hai la psoriasi del cuoio capelluto, considera queste strategie per la psoriasi colorazione dei capelli prima del tuo prossimo lavoro di tintura.

Presta attenzione alle sostanze chimiche del prodotto prima di usare la colorazione con la psoriasi. La sostanza chimica principale nella maggior parte delle tinture per capelli scuri è la parafenilendiammina, o PPD, una sostanza che può essere irritante per alcuni pazienti affetti da psoriasi. Gli schiarenti per capelli contengono perossido e candeggina, che possono anche causare problemi, ma il rischio è minore. Se in passato hai avuto una brutta reazione con i coloranti, potresti voler cercare un marchio che non contenga PPD. "Alcune tinture per capelli sono fatte appositamente per essere prive di quella sostanza chimica", ha detto Colby Evans, MD, un dermatologo certificato di bordo ad Austin, in Texas. "Di solito devi cercarli."

Applicare prima un punto di prova. Potresti essere in grado di valutare la reazione della tua pelle a una tintura per capelli applicandone una piccola quantità sull'avambraccio interno. "Coprilo con una benda e aspetta due giorni per vedere cosa succede", ha detto il dott. Pariser. "Se sviluppi un'eruzione cutanea, dovresti starne lontana". Puoi applicarla anche su una piccola area del cuoio capelluto.

Non tingere durante la psoriasi del cuoio capelluto. Se il cuoio capelluto è molto infiammato quando vuoi colorare i capelli, è probabilmente una buona idea aspettare che la tua psoriasi si plachi per prima. "Consiglio ai miei pazienti di tenere sotto controllo la loro psoriasi prima di usare sostanze chimiche di qualsiasi tipo sul cuoio capelluto", ha detto Pariser. "Se hai la dermatite in cima alla psoriasi, puoi ottenere lacrime, pelle e capelli attaccati che è difficile da modellare."

Se non sei attualmente sotto la cura di un medico per la tua psoriasi, potrebbe essere tempo di fissare un appuntamento. Nuovi, più efficaci, i farmaci sono disponibili per il trattamento della psoriasi, anche per i pazienti che hanno avuto trattamenti senza successo in passato.

Considerare l'henné con la psoriasi. Un'alternativa priva di PPD alla tintura per capelli tradizionale è l'henné, un colorante che è a base vegetale e diventa rosso o bruno-rossastro. Ciò può causare meno irritazione rispetto alla tintura normale. Tuttavia, assicuratevi di leggere attentamente l'etichetta prima di utilizzare qualsiasi prodotto - molti prodotti commercializzati come henné sono in realtà "hennè nero", che contiene ancora PPD per produrre un effetto di oscuramento. "C'è un hennè naturale, che è più di un colore rosso", ha detto il dottor Evans. "Può ancora causare reazioni, ma è meno probabile che accada. Tuttavia, è un colore molto meno intenso, quindi non viene usato quasi altrettanto spesso. "

Ridurre al minimo il contatto della pelle con la tintura. Potresti essere in grado di ridurre il rischio di una reazione negativa mantenendo la tintura per capelli lontano dal tuo cuoio capelluto il più possibile. Ad esempio, l'applicazione di vaselina alla pelle che circonda i capelli può proteggere la linea dei capelli dalle sostanze chimiche. "Se sei veramente super-attento, potresti anche lavorare la gelatina di petrolio in tutto il cuoio capelluto", ha detto Pariser.

Questo è un altro caso in cui il tuo parrucchiere può essere il tuo migliore amico, prendendo il tempo di preparazione extra necessario per proteggere la pelle del cuoio capelluto prima che venga applicato il colorante.

arrow